Copyright© 2021 Santa Fizzarotti Selvaggi

Voce di Luna. Tra canto e poesia

Voce solista Santa Fizzarotti Selvaggi

Pianoforte Ida Decenvirale

La luna rappresenta la rigenerazione del tempo, il respiro del materno in noi che si traduce in melodia e parola poetica. In una preghiera. Ed è in questo senso che, con un po' di ardire e sfrontatezza, mi piace cantare alla vita, nella speranza di interpretare e condividere la tela segreta dei pensieri espressi in forma di canto e poesia.

La musica disvela dolori, amori, sogni e desideri, emozioni. Nella voce si cela il sigillo indelebile del cuore.

I'te vurria vasà (V. Russo - E. Di Capua)

Voce è notte (E. De Curtis - E. Nicolardi)

Anema e core (S. D'Esposito - T. Manlio)

Dicitencello vuje (E. Fusco - R. Falvo)

Te voglio bene assaje (R. Sacco - G. Donizetti)

Tu ca nun chiagne (L. Bovio - E. De Curtis)

Malafemmina (A. De Curtis)

Santa Lucia (T. Cottrau)

A'vucchella (G. D'Annunzio - F. P. Tosti)

Carmela (G. B. De Curtis)

Marechiare (D. Di Giacomo - F. P. Tosti)

'O marenariello (G. Ottaviano - S. Gambardella)

'O paese d''o sole (V. D'Annibale - L. Bovio)

Core 'ngrato (R. Cordiferro - S. Cardillo)

 IL CANTO RITROVATO

Inserire testo di Sbisà (su cd)

 

 

Si ringraziano per l'amorevole disponibilità: il dott. Nicola Sbisà con la consorte signora Nelly; la dott.ssa Angela Campanella; il maestra Fabio Mastrangelo; la pianista Barbara Rinero; la signora Angela Schena.

Idea e progetto, elaborazione grafica della copertina del CD Voce di Luna. Tra canto e poesia sono di Santa Fizzarotti Selvaggi alla quale è esclusivamente riservata ogni tipo di diffusione.

Registrato presso lo Studio Crescendo - Bari

Gennaio 2011